COSA FARE

Verona con i bambini: cosa fare e vedere

verona con i bambini

Cosa vedere a Verona con i bambini: a caccia di miti, illusioni e leggende

Bastano pochi metri in questa meravigliosa città per passare da uno scenario di fiaba all’altro: ci si può immaginare gladiatori romani all’Arena, in Piazza delle Erbe con tante bancarelle, monumenti austeri, curiosi, a volte misteriosi….o ancora si può rivivere la storia d’amore più celebre e travagliata di tutti i tempi, visitando i luoghi che fecero da scenario alle vicende di Giulietta e Romeo.

E la cosa bella è che tutto è raccolto in un centro pedonale a misura d’uomo, dove poter passeggiare in sicurezza con i bambini.

L’Amministrazione Comunale, poi, per supportare le famiglie nell’organizzazione di un weekend in città, ha realizzato “Verona for kids“, un utile strumento per piccoli viaggiatori.

Musei e monumenti da vedere a Verona con i bambini

Ecco una PICCOLA GUIDA su cosa vedere a Verona con i bambini:

  • PIAZZA BRA’: la piazza più grande della città. Volete un ingresso trionfale?
    Allora entrate attraverso i due grandi archi merlati, che i veronesi chiamano i Portoni della Brà. Al di là di essi, sulla sinistra, si snoda un largo marciapiede di pietra rosata, su cui si affacciano palazzi di diversi colori, forme, dimensioni: è il Listòn, che in veneto significa appunto “grande marciapiede”.
    Si tratta di un luogo molto caro ai veronesi, dove ogni anno, il 13 dicembre, si svolge la Festa di Santa Lucia, dedicata soprattutto ai bambini.
    A destra dei Portoni della Brà si trova il Palazzo della Gran Guardia e al di là della strada c’è un altro grande edificio ottocentesco, simile a un tempio romano: è Palazzo Barbieri, sede del Comune di Verona.

    DA NOTARE: a terra, sotto ai vostri piedi, nella zona sotto i portici e lungo il tratto che va da vicolo dietro Liston a via Mazzini, concentrate l’attenzione e vi accorgerete delle ammoniti incastonate nei lastroni che state calpestando.
  • VIA MAZZINI: è la via più famosa di Verona offre mille distrazioni per i più piccoli: negozio di Walt Disney, negozi di abbigliamento, gelaterie ed artisti di strada.
  • PIAZZA DELLE ERBE: una piazza lunga e stretta – vero cuore della città dato che è la sua piazza più antica – la cui forma ricalca quella dell’antico Foro romano.
  • ARCO DELLA COSTA: se uscite dalla piazza passando attraverso l’Arco della Costa, guardate in alto e chiedetevi: “che ci fa un osso di balena appeso lassù?”. I veronesi si sono ormai abituati a questo bizzarro ornamento, posto lì molti secoli fa: un tempo forse era l’insegna dell’attività degli speziali, che si svolgeva in quell’isolato.
    L’arco segna il passaggio tra il vivace vociare di Piazza delle Erbe e la silenziosa eleganza di Piazza dei Signori: vi sembrerà quasi di entrare nel salone di una casa importante.
  • TORRE DEI LAMBERTI: è possibile avventurarsi su per l’ascensore fino alle campane, per godere di un panorama incredibile sulla città e i magnifici dintorni, fino alle montagne.

  • CASA DI GIULIETTA: raccontate ai figli la tragedia d’amore Romeo e Giulietta – capolavoro dello scrittore inglese William Shakespeare – e del famoso balconcino che è uno dei luoghi più affascinanti di Verona. Poi la Casa di Romeo che si trova in via Arche Scaligere 2 (ma si può ammirare solo la facciata in mattoni dall’esterno).
  • POZZO DELL’AMORE: è un piccolo angolo romantico di Verona. Vi consiglio di leggere questa leggenda del Pozzo dell’Amore.

  • CASTELVECCHIO: è adagiato lungo il fiume, e vanta una maestosa struttura con fitti merli, fossati asciutti e torri massicce. Lo splendido Ponte Scaligero, che si apre dall’imponente Mastio, garantiva una via di fuga verso la valle dell’Adige, sulla riva opposta. Il Museo Civico ospita sculture, dipinti e disegni che vanno dal Medioevo all’età moderna, esposizioni temporanee e una ricca collezione di armi, monete e medaglie. Nella corte della Piazza d’Armi si trova una piccola fontana con la statua di un cane, simbolo di fedeltà.

Parchi e aree giochi di Verona

Per chi visita Verona con i bambini ci sono i parchi giochi dove fare una pausa:

  • PIAZZA ARSENALE: che accoglie un parco giochi vicinissimo a Castelvecchio (ci si arriva attraversando il Ponte Scaligero sull’Adige da dove si gode di una vista spettacolare).
    Un parco giochi molto semplice con altalene, scivoli, giostrina, sabbiera: una dotazione particolarmente adatta ai bambini più piccoli che qui possono giocare in un ambiente recintato praticamente sulla riva del fiume e a pochi passi dal Castelvecchio.
    E mentre i bimbi giocano proprio accanto all’area giochi, c’è un bar con tavolini e vista sul Castello Scaligero per un caffè: decisamente una posizione ottima.

  • VASCA D’ACQUA DELL’ARSENALE: qui è possibile camminare e giocare proprio per la sua ridotta profondità (10 cm).
  • GIARDINO DI RAGGIO SOLE: l’interno del parco è un piccolo paradiso per i bimbi, c’è un trenino in legno anche se un po’ datato ed attira i piccoli visitatori; per i più grandi c’è un’alta struttura da scalare e campo da basket.
  • GIARDINO GIUSTI: è un giardino privato con un labirinto da percorrere, diverse grotte ed un enorme mascherone sputa fuoco.
Giardino Giusti: mascherone

Fate osservare ai bambini la differenza che c’è tra la parte bassa del Giardino (“all’italiana”) e quella alta (“all’inglese”): andate al labirinto di siepi, i bambini si divertiranno un mondo….Una volta le siepi erano molto più alte e non era raro che qualche d’uno invocasse aiuto per ritrovare la via d’uscita!
Il famoso viale di cipressi si inerpica fino ad una grotta di finte stalattiti, sovrastata da un “mascherone” costruito per poter emettere dalla bocca lingue di fuoco. 
Dal belvedere si gode uno dei più bei panorami di Verona.
Per maggiori informazioni consultare il sito “Giardino Giusti“.

  • PARCO DELLE COLOMBARE: lontano dallo smog e all’ombra degli alberi è possibile rilassarsi e passeggiare in compagnia della propria famiglia/amici, grazie anche alla sua posizione strategica tra il Centro e Castel San Pietro (si trova in Via Castello S. Felice).  
    Il parco è suddiviso in 3 parti:
    • la parte alta per i bambini, vi è un parco giochi con altalene e scivoli: un progetto dalle molteplici valenze, culturale, turistica, didattica e sportiva;
    • la parte bassa da dove si ammira una buona parte di Verona storica;
    • la terza parte è costituito dalle rampe per gli skateboard.

All’interno del parco si trova “Le Colombare ristorante argentino” e ci si può fermare a degustare le prelibatezze del ristorante argentino che oltre alla specialità della carne alla brace offre anche delle ottime alternative, come anche una buonissima pizza.

Altre avventure a Verona da vivere con i bambini

  • UN TRENINO SENZA BINARI: in diversi periodi dell’anno, per passeggiare a Verona non devi neanche passeggiare. Quando i piedi cominciano a far male e la pancia brontola perché ha voglia di merenda, puoi godere delle meraviglie della città comodamente seduto su un TRENINO SPECIALE, che attraversa il centro con piglio da condottiero.
    Per maggiori informazioni consultare il dépliant.
  • L’ADIGE RAFTING: se amate l’avventura, e non avete paura dell’acqua, che possono accompagnarvi a scoprire la città da un insolito punto di vista.  
    Per maggiori informazioni consultare il sito “Verona Rafting“.
  • MERAVIGLIE DELLA NATURA: puoi ammirare una collezione stratosfera di fossili, così come un’infinità di altre meraviglie della natura, al Museo della Storia Naturale (in Lungadige Porta Vittoria 9), un posto formidabile per chiunque sia curioso del mondo e di tutte le straordinarie specie che popolano il nostro pianeta.
    Per maggiori informazioni consultare il sito “Museo di Storia Naturale“.
  • MASCHERE E SEGRETI: le maschere africane sono magiche.
    Secondo la tradizione, quando le indossi smetti di essere la persona che sei e diventi il personaggio che la maschera rappresenta: ognuna ha un significato e i vari popoli hanno maschere diverse, a forma di uomo o di animale.
    Esse sono stilizzate, cioè scolpite con pochi tratti essenziali: quelle del Burkina Faso, che rappresentano gli spiriti volanti della foresta, hanno solo una forma geometrica. Gli occhi socchiusi di quelle della Costa d’Avorio rappresentano l’autocontrollo e la pazienza.
    Scoprirete tutti i loro segreti nel Museo Africano di Verona, in Vicolo Pozzo 1.
    Per maggiori informazioni consultare il sito “Museo Africano“.
  • MUSEO DELLA SCIENZA: è il primo polo museale pensato apposta per i bambini fino a 12 anni, luogo ideale per suscitare la curiosità dei più piccoli e fargli scoprire, toccando con mano, la bellezza della scienza, della musica e dell’arte in genere.
    Acqua e aria, musica e colori, luce e arte, leve e prospettive diverse; tutto per stimolare il potere della curiosità: entrando – senza scarpe – tutti i sensi del bambino vengono attivati.
    Scopri Children’s Museum nell’area degli ex Magazzini Generali-Verona Sud.
    Per maggiori informazioni consultare il sito “Children’s Museum Verona“.
  • PARCO NATURA VIVA A BUSSOLENGO: offre agli animali la possibilità di vivere liberi nel loro habitat.
    Per maggiori informazioni consultare il sito “Parco Natura Viva“.
  • PARCO DI DIVERTIMENTO GARDALAND: porta i tuoi bambini a vivere una giornata di puro divertimento, ci sono più di 35 attività pensate per i piccoli ospiti con altezza inferiore a 1 metro!
    Sali anche sul coloratissimo trenino che ti porta a Gardaland SEA LIFE dove, tra squali, cavallucci e pesci pagliaccio, vedrai i simpatici leoni marini a un passo da te e potrai far prendere vita ai pesci che vuoi tu nell’Oceano Interattivo.
    Vieni a Peppa Pig Land, dove potrai conoscere Peppa Pig e il fratellino George, ma anche i suoi amici Suzy Pecora e Denny Cane.
    Incontra Lampo, Milady, Pilou e Polpetta che ti aspettano al 44 Gatti Rock Show, un divertente spettacolo dal vivo che farà ballare e cantare tutti i bambini e le loro famiglie!
Gardaland
Gardaland: pupazzi giganti

Scopri Fantasy Kingdom e scalda il motore del tuo trattorino mentre ti avventuri alla scoperta di Doremifarm.
Lasciati incantare dal fiabesco castello medioevale di Prezzemolo Land e dai suoi divertenti giochi d’acqua.
Diventa un grande maestro di Kung Fu affrontando le sfide emozionanti che ti aspettano nell’area Kung Fu Panda Academy.
Assisti con tutta la famiglia agli straordinari show e non dimenticare di salvare la ForestIncantata dall’incantesimo della strega malvagia.
Per chi è appassionato di mattoncini LEGO, la Miniland di LEGOLANG Water Park Gardaland rappresenta un’ampia area nella quale riproduce in scala i monumenti e simboli d’Italia, per i quali sono stati utilizzati oltre 4 milioni di mattoncini LEGO.
Per maggiori informazioni consultare il sito “Gardaland“.

Per maggiori informazioni, cliccate sul seguente articolo “Cosa fare a Verona: divertimento e svago”:

  • Movieland Park
  • Canevaworld
  • Aquardens
  • Piscina Cavour – the waterpark
  • Parco Giardino Sigurtà

Eventi per bambini a Verona:

Elenco degli eventi imperdibili per bambini:

  • Model Expo Italy è la prima fiera del modellismo in Italia, la più importante manifestazione a livello nazionale dedicata al modellismo statico, dinamico, al gioco, all’interattività e al videogaming: questo attraverso oltre 200 eventi, 7 aree tematiche e un totale di 450 espositori divisi fra aziende e associazioni.
    Si conferma un’area di successo la Brick Arena CLV – LEGO User Group, dedicata al mondo delle costruzioni e dei mattoncini LEGO, che cresce in termini di spazio per offrire al visitatore aree interattive e plastici sempre più spettacolari.

    Consultare il sito “Model Expo Italy“.
  • Per maggiori informazioni, cliccate sul seguente articolo “Eventi imperdibili dell’anno”:
    • Carnevale di Verona – “Bacanàl del Gnoco”,
    • Tocatì – Festival Internazionale dei Giochi di strada
    • Fieracavalli